Tag: raffaele piemontese

Marialuisa D’Ippolito: «Nessuno può tapparci la bocca»

Marialuisa D’Ippolito: «Nessuno può tapparci la bocca»

| 20 novembre 2015 | 3 Commenti

Non l’hanno presa bene al comitato Vola Gino Lisa. L’intervista alla Gazzetta dell’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese – che definisce «strampalate» le tesi degli attivisti – sono un «atto di tracotanza che un amministratore pubblico non si può permettere». Risponde per le rime la presidente di Vola Gino Lisa, Marialuisa D’Ippolito: «Non ci faremo […]

Continua a leggere

L’Assessore Piemontese: «Per salvare lo scalo ci vuole più tempo»

L’Assessore Piemontese: «Per salvare lo scalo ci vuole più tempo»

| 19 novembre 2015 | 3 Commenti

Assessore Raffaele Piemontese, ci sarà anche lei al corteo? «No, non ci sarò». Perché? «Perché dovrei? Di cosa stiamo parlando?». I comitati credono che la Regione stia bluffando. «I comitati possono dire quello che vogliono». Luna di miele finita? Lei è l’assessore foggiano in cui i comitati confidano di più. «Mi sono reso conto che […]

Continua a leggere

Gino Lisa, inaugurata la mostra dei 100 anni. Piemontese spiega la situazione con Bruxelles

Gino Lisa, inaugurata la mostra dei 100 anni. Piemontese spiega la situazione con Bruxelles

| 5 novembre 2015 | 2 Commenti

La tesi dell’assessore regionale al Bilancio per convincere l’Ue: i 14 milioni di euro sono di Foggia perché con una pista del Gino Lisa più lunga Aeroporti di Puglia vale di più. Il potenziamento di un’infrastruttura considerata strategica dalla Regione Puglia rende più ricca Adp. Ai rilievi mossi da Bruxelles, orientata a tagliare il finanziamento […]

Continua a leggere

Gino Lisa, scocca l’ora della verità. L’UE: «Sulla pista serve il cofinanziamento». La Regione: incontriamoci a Bruxelles

Gino Lisa, scocca l’ora della verità. L’UE: «Sulla pista serve il cofinanziamento». La Regione: incontriamoci a Bruxelles

| 27 ottobre 2015 | 0 Commenti

Le «osservazioni» dell’UE sul Gino Lisa sono ancora «tante», l’investimento di allungamento della pista a 2mila metri non è ancora compatibile con le norme che regolano gli aiuti di Stato in Europa. La Regione e gli enti locali chiamati ieri al secondo tavolo tecnico sullo scalo dopo quello del 7 agosto prendono ora «qualche giorno» […]

Continua a leggere