Tag: Francesco di Cristofano

Prospettive per una clientela business per il <em>Gino Lisa</em>: la mappa dei poli d’attrazione commerciale, industriale, tecnica, finanziaria e scientifica nel bacino d’utenza dello scalo dauno

Prospettive per una clientela business per il Gino Lisa: la mappa dei poli d’attrazione commerciale, industriale, tecnica, finanziaria e scientifica nel bacino d’utenza dello scalo dauno

| 18 luglio 2011 | 0 Commenti

Recentemente su Mondo Gino Lisa, a margine delle statistiche sul traffico passeggeri è emersa una nuova tendenza, la presenza tra gli utenti dello scalo Dauno di una clientela di tipo business che utilizza sin da adesso i collegamenti presenti al Gino Lisa per sviluppare le proprie attività. Il dato non deve però sorprendere: il Gino […]

Continua a leggere

L’analisi del numero di passeggeri del <em>Gino Lisa</em> in confronto a scali italiani simili. Le motivazioni del successo per Foggia

L’analisi del numero di passeggeri del Gino Lisa in confronto a scali italiani simili. Le motivazioni del successo per Foggia

| 13 aprile 2011 | 2 Commenti

Sono stati resi pubblici in questi giorni i dati circa il traffico passeggeri di marzo 2011, che registrano una ripresa del 7% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, accentuando il successo per i collegamenti diretti a Milano Malpensa e Torino. Facciamo un passo indietro ed analizziamo l’intero andamento in numero di passeggeri negli aeroporti italiani […]

Continua a leggere

Il <em>Gino Lisa</em> e il “Rapporto sulle strategie di programmazione per il sistema aeroportuale italiano”

Il Gino Lisa e il “Rapporto sulle strategie di programmazione per il sistema aeroportuale italiano”

| 7 dicembre 2010 | 1 Commento

Nel mese scorso ha fatto molto discutere uno studio dell’ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, in cui l’Aeroporto di Foggia, definito uno “scalo bonsai”, era stato inserito in una lista di aeroporti d’Italia definiti inutili e da chiudere. In merito allo studio, piuttosto superficiale e non basato su dati aggiornati che vedono lo stesso Gino […]

Continua a leggere