Finalmente, dopo 2 anni! VIA all’allungamento della pista. È arrivato l’ok dal Ministero dell’Ambiente!

| 25 aprile 2015

Chi la dura la vince, arriva finalmente la «Via» per il Gino Lisa. La commissione nazionale del ministero dell’Ambiente ha ieri concesso il sospirato parere favorevole per l’aeroporto foggiano. Autorizzazione concessa in assemblea plenaria, ultimo stadio di un percorso passato attraverso le forche caudine (e un parere negativo, giugno 2014) della decima commissione presieduta da Stefano Calzolari, filtrato dall’organo intermedio del comitato tecnico, finito infine all’esame per l’approvazione finale dell’assemblea plenaria quando i giochi sembravano ormai decisi. Ma per tutto questo c’è voluto un iter di oltre due anni (marzo 2013). La voce circolava già ieri mattina in ambienti del ministero, poi nel pomeriggio la comunicazione formale di “chiusura della procedura” recapitata anche ad Aeroporti di Puglia con il prescritto parere favorevole. Nei prossimi giorni il provvedimento andrà alla firma del ministro Galletti, ma ormai è cosa fatta.

È stata una maratona snervante quella che ha preceduto l’approvazione dell’indagine tecnico-ambientale, una procedura burocratica sicuramente lunga e complessa (anche se i tempi previsti di approvazione sono in genere di sei mesi), forse ancor più elaborata date le condizioni strutturali di uno scalo assediato fino a pochi mesi fa da programmi urbanistici di edilizia oggi ovviamente cancellati e che ha dovuto farsi largo in una selva di impedimenti fisici, prim’ancora che politico-amministrativi. Ma la questione stava diventando un tormentone difficile anche da comprendere per un’opinione pubblica ormai assuefatta alle notizie controverse sul Gino Lisa.

La valutazione d’impatto ambientale era il passaggio tecnico necessario per autorizzare l’inizio dei lavori di allungamento della pista a 2mila metri, gara d’appalto già eseguita e assegnata nell’estate scorsa ma tutto rimaneva vincolato alla valutazione ambientale che ha dovuto scontare anche due sospensioni di quarantacinque giorni nel dicembre 2013 e nel maggio scorso su richiesta dellEnac.

Ora i lavori per la pista sono più vicini, ma parche questo avvenga si attenderà ancora il via libera dell’Unione europea chiamata a pronunciarsi sulla natura dei 14 milioni erogati per i lavori e se non vi siano infrazioni riguardo alla normativa sulla libera concorrenza. Un timore destinato pare ad essere fugato, stando a voci di corridoio, ma che appare comunque un ostacolo risibile da superare se si considera che la prescrizione comporterebbe una riduzione del finanziamento del 25% e comunque ammissibile con l’importo dei lavori che non supera i 9,5 milioni per la pista, più altri sei necessari per gli espropri e le opere di mitigazione previste dal progetto. È probabile che l’ok alla «Via» contenga prescrizioni sul progetto: Aeroporti di Puglia di suo ha già previsto una pista ciclabile intorno al prolungamento, la realizzazione di una duna ambientale e la messa a dimora di alberi per ridurre l’inquinamento acustica. Misure a corredo di un progetto dalla vita travagliata, ma che alla lunga è stato voluto da una comunità che ora forse può cominciare a credere nel rilancio del suo aeroporto.

 

Appalto. E il Tar boccia ricorso della Igec
Buone notizie per il Gino Lisa giungono anche dal Tar di Bari che ha bocciato il ricorso presentato dall’impresa Igec di Lecce per l’aggiudicazione della gara d’appalto per i lavori sulla pista. La Igec, prima classificata, era infatti stata esclusa dalla commissione tecnica di Aeroporti di Puglia in quanto l’offerta era stata giudicata «anomala». I lavori sono stati assegnati in via provvisoria all’impresa Massimo Pinto di Lucera che ora, in virtù della sentenza, potrebbe ottenere l’aggiudicazione definitiva.

Articoli di Massimo Levantaci pubblicati su La Gazzetta del Mezzogiorno del 25.04.2015

Il sindaco di Foggia, Landella: «E’ arrivato il via libera della Commissione Via»

La pista dell’aeroporto Gino Lisa potrà essere allungata. Con un tweet il sindaco Franco Landella ha dato la notizia attesa da un anno: «Finalmente è giunto parere positivo della Commissione V.I.A. Grazie a tutti coloro che ci hanno creduto». Al sindaco, la comunicazione del parere positivo della commissione del ministero per l’Ambiente, è stata data dal presidente della commissione, Stefano Calzolari. «Ringrazio tutti gli attori istituzionali che si sono impegnati per raggiungere questo traguardo, in particolar modo i parlamentari Colomba Mongiello e Lello Di Gioia, il presidente della Camera di commercio, Fabio Porreca e le associazioni che da tempo difendono le ragioni del nostro aeroporto». Per il progetto di allungamento della pista del Gino Lisa dal 2011 sono disponibili 14milioni di euro di fondi Cipe del piano di azione e coesione destinato alla realizzazione e completamento delle infrastrutture. Tra il 2012 e il 2013 si completò l’iter tra Consiglio comunale, Regione e commissione Via regionale per tutti i pareri previsti. Aeroporti di Puglia ha anche bandito e assegnato la gara, quando si è temuto che a seguito delle prescrizioni dell’Europa sull’utilizzo del fondi, quel finanziamento potesse andare perduto per sempre. Tra la fine del 2013 e il 2014 è iniziato il calvario del parere della Commissione V.I.A del ministero: il rimpallo di responsabilità tra Regione, Enac, e Aeroporti di Puglia, i documenti mancanti, le molte interrogazioni parlamentari, le difficoltà a comprendere cosa impedisse alla commissione di esprimere un parere; le manifestazioni a Bari.In particolare a giugno 2014 emerge che il rilascio della Via era sospeso nell’attesa di conoscere la stima del traffico passeggeri previsto con l’allungamento della pista che il progetto conta di portare sino a 2 mila metri. Con il parere giunto oggi, e con la gara già espletata, Aeroporti di Puglia può far partire i lavori. Perché nulla a questo punto può impedire l’apertura del cantiere.

Articolo di Antonella Caruso pubblicato su Il Corriere del Mezzogiorno del 25.04.2015

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , , ,

Categorie: Conferenza dei Servizi, Generale, Le verità e i fatti in evidenza, Lo stato dei fatti sul Gino Lisa, Notizie, Pista, Progetti di allungamento della Pista del Gino Lisa, Sviluppo