A Vendola il provolone di «Striscia» e sui siti incalza la polemica sul servizio

| 26 novembre 2014

Schermata%202014-11-25%20alle%2008_32_02

E così Vendola si è beccato anche il provolone di “Striscia” per colpa del Gino Lisa. Il comandante Mingo, sfogliando i nostri titoli, si è chiesto quando partisse il volo Foggia-Milano ed è andato a chiederlo all’unico oggi forse in grado di dare una risposta. Una domanda che anche la Gazzetta ha cercato invano di porre in queste settimane al presidente Vendola e ad Aeroporti di Puglia, oggi fortemente in imbarazzo per l’interemarata uscita del governatore. Quel 12 settembre 2014, giorno della presentazione dei voli Blue Wings, si racconta infatti come fosse stato proprio Vendola a spingere Adp in un’avventura che presentava a occhio mille insidie. Resta da capire perchè il gover-natore l’abbia fatto, quale fosse il tornaconto politico di questa operazione che poteva rivelarsi un boomerang anche agli occhi di un amministratore esperto e vaccinato. Sui siti ovviamente si è subito scatenato il popolo dei “fanatici di facebook”, così battezzati proprio da Vendola durante un’altra uscita pubblica, sempre in Capitanata, il 28 marzo scorso alla benedizione del nuovo eliporto di Alidaunia. Le parole più benevole  sono intrise nell’amarezza e nella delusione di quei cittadini-elettori che oggi imputano alla Regione una politica ondivaga e sfuggente come quella fuga di fronte alla satira di Striscia. Il gesto di Vendola che annuncia «lo sviluppo del Gino Lisa mentre altri aeroporti chiudono» (parole pronunciate il 12 settembre) e che poi manda a quel paese il dono scherzoso di un provolone è, in fondo, perfettamente in linea con la politica regionale che autorizza il prolungamento della pista (il presidente parla di raddoppio) ma poi non spinge perchè i lavori abbiano tutte le autorizzazioni. Oggi la «Via» (valutazione d’impatto ambientale) sarebbe sul punto di essere approvata, da Roma giungono notizie «incoraggianti». Ma la corsa a ostacoli non è finita, l’importante è che la Capitanata sappia su chi può contare.

Articolo di Massimo Levantaci pubblicato su La Gazzetta del Mezzogiorno del 26.11.2014

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , ,

Categorie: Generale, Notizie