Voli, Mauro ad Amendola per l’apertura ai charter. Ma i sostenitori del Gino Lisa lo contestano: «È solo propaganda». Oggi l’apertura delle buste per l’allungamento della pista

| 30 gennaio 2014

Due aeroporti in gioco, vediamo se adesso finalmente si riuscirà a volare. Non bastasse il Gino Lisa, entra formalmente nella partita anche il blindatissimo (finora) scalo militare di Amendola. Questa mattina (ore 10) il ministro della Difesa, Mario Mauro, verrà ad illustrare lo studio commissionato qualche mese fa a tecnici del ministero per l’apertura ai voli civili del Trentaduesimo stormo, un’operazione che si preannuncia più unica che rara dal momento che l’ipotesi al solo pensiero veniva considerata impercorribile dai militari.

Negli ultimi mesi pare ci sia stato un ripensamento, anche perchè – sostengono le malelingue – non è mai capitato alla Difesa un ministro di origini foggiane. Ma, il punto è proprio questo: può bastare un ministro nato a Peschici per far cambiare idea ai vertici dello Stato maggiore? Tra i foggiani e gli addetti ai lavori (sponda Gino Lisa) c’è molto scetticismo su questa sorta di riconversione, ma anche curiosità su quanto dirà il ministro Mauro anche rispetto alle probabili difficoltà operative legate agli accresciuti compiti di uno stormo in grande espansione.

La base aerea fra Foggia e Manfredonia è sempre più infarcita di compiti operativi: dalle esercitazioni dei velivoli senza pilota Predator, ai voli dei caccia Ama, per non parlare del prossimo arrivo (forse nel 2015) dei nuovi jet F35. In tutto questo adesso, stando almeno alle indiscrezioni trapelate negli ultimi giorni, bisognerà trovare anche lo spazio per infilarci dentro i charter turistici.

L’impiego di Amendola forse in sostituzione del Gino Lisa (in attesa che lo scalo cittadino abbia la pista più lunga), continua tuttavia a suscitare forti perplessità tra i sostenitori dell’aeroporto di viale degli Aviatori che, alla vigilia della visita del ministro, adesso insinuano qualche sospetto. «Il ministro Mauro non può utilizzare per la sua propaganda politica la questione aeroportuale che sta molto a cuore ai foggiani e merita il massimo impegno da parte di tutti perché venga risolta una volta per tutte», la dura presa di posizione dell’associazione Mondo Gino Lisa. «L’idea di estendere l’aeroporto di Amendola ai voli charter è assurda – aggiunge un portavoce – i tour operator da noi contattati l’hanno già bocciata: nel momento un cui un charter venisse organizzato per la data X e in quella stessa data, per causa di forza maggiore, il cielo di Amendola venisse chiuso ai voli civili, come verrebbe gestita la situazione? Dove atterrerebbero i passeggeri? E chi rimborserebbe i tour operator?».

Articolo di Massimo Levantaci pubblicato su La Gazzetta del Mezzogiorno del 30.01.2014

Prolungamento pista In aeroporo l’apertura delle buste per l’assegnazione dei lavori

È prevista questo pomeriggio per le ore 15 al Gino Lisa l’apertura delle offerte presentate dalle imprese interessate ai lavori per il prolungamento della pista dello scalo foggiano. Le imprese hanno tempo fino alle ore 12 per consegnare le buste, nei giorni scorsi erano state una quarantina le società interessate al prolungamento (importo a base d’asta pari a 8,3 milioni di euro) in base ai sopralluoghi effettuati sul sedime aeroportuale. L’opera riguarda il prolungamento della pista di volo in direzione Nord, Nord-Est in testata 15 per 297 metri di lunghezza e per una larghezza di 45 metri. Tra le ricadute più significative previste dall’allungamento della pista, la realizzazione di due bretelle stradali necessarie al raccordo di via Gioberti con via Tratturo Camporeale con conseguente modifica del traffico veicolare di traffico lungo la stessa arteria.

Articolo di Massimo Levantaci pubblicato su La Gazzetta del Mezzogiorno del 30.01.2014

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , , , ,

Categorie: Generale, Le verità e i fatti in evidenza, Lo stato dei fatti sul Gino Lisa, Notizie, Sviluppo