Aeroporto, a fine mese arrivano i 14 milioni per la nuova pista

| 3 novembre 2012


Il governo potrebbe «accreditare» entro fine mese i fondi necessari per l’allungamento della pista del Gino Lisa. I 14 milioni di euro sono, infatti, inseriti nel pacchetto di opere per l’ammodernamento della rete aeroportuale pugliese per complessivi di 80 milioni, somma che sarà interamente attinta ai fondi Fas (fondi per le aree sottosviluppate).

L’assessorato regionale ai Trasporti è alle prese con il testo dell’accordo di programma da sottoporre all’attenzione del ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca, che sarà a Bari per sancire l’intesa. Secondo l’assessorato regionale ai Trasporti, «si può ragionevolmente auspicare il via libera al provvedimento che sblocca i cantieri entro la fine di novembre».

L’aeroporto Gino Lisa, come si ricorderà, ha ottenuto lo scorso 13 settembre il via libera dalla conferenza di servizi per l’allungamento della pista a duemila metri (1800 operativi), ma le procedure di formalizzazione non sono ancora finite: si attende:

– il via libera della commissione Ambiente del ministero;

– l’approvazione da parte del consiglio comunale del Piano di rischio.

Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno del 3.11.2012

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , , , , , , ,

Categorie: Generale, Lo stato dei fatti sul Gino Lisa, Notizie, Pista, Progetti di allungamento della Pista del Gino Lisa, Sviluppo