La linea metropolitana M2 di Bari che coinvolge anche Foggia

| 29 ottobre 2009

Aeroporto di Foggia: metropolitana per aeroporto Bari

A Bari è in costruzione la linea metropolitana 2. L’obiettivo primario dell’opera è la realizzazione di un trasporto di massa, diretto e rapido tra la nuova aerostazione di Bari-Palese e l’area metropolitana di Bari. È in via di aggiudicazione la gara d’appalto per la realizzazione del collegamento ferroviario dell’aerostazione Bari Palese con l’area metropolitana mediante la deviazione della ferrovia Bari-Barletta tra il km 6+050 ed il km 14+865. Il tracciato si sviluppa per km 7+700 parte in trincea e parte in galleria L’importo dei lavori ammonta a 52 M€. È prevista una fermata intermedia presso la cittadella della finanza prevista su viale Europa. La nuova linea ferroviaria è stata progettata adottando le stesse caratteristiche tecniche della Barinord: doppio binario, trazione elettrica 3.000 Vcc, blocco automatico, apparati centrali statici. Sulla nuova linea è previsto, inoltre, la ripetizione in macchina dei segnali e, in tutto il tratto in galleria, la posa del binario su piattaforme in cemento armato precompresso. I lavori verranno avviati contemporaneamente a quelli per la nuova aerostazione e al potenziamento dell’aeroporto di Bari Palese. Il progetto preliminare redatto nel 1996, facendo riferimento alla ubicazione della nuova aerostazione, desunta dagli elaborati progettuali forniti dalla S.E.A.P., prevdeva la costruzione di una linea a semplice binario della lunghezza di 2.810 m (armamento tipo 50 UNI, trazione elettrica, blocco automatico), come diramazione del costruendo collegamento metropolitano per il quartiere S. Paolo. Per la realizzazione dell’opera, con decreto del Ministero dei Trasporti del 21 novembre 1997, fu assegnato un finanziamento di 17,5 milioni di euro. Il 9/6/1997, il progetto preliminare fu inviato all’Aministrazione comunale di Bari, che manifestò l’esigenza, per la crescita dello scalo barese, di apportare modifiche e integrazioni al progetto SEAP e alla sistemazione delle infrastrutture. In seguito a successivi incontri, si arrivò alla sottoscrizione da parte della Regione Puglia, del Comune di Bari, della Ferrotramviaria, delle Ferrovie dello Stato, dell’ANAS e della SEAP, di un verbale di riunione tecnica, con il quale si formalizzarono le esigenze prioritarie, cui fare riferimento nell’assetto della nuova aerostazione e nell’intero sistema trasportistico. In particolare, si convenne che la nuova aerostazione, nella posizione prevista dal progetto SEAP, fosse servita con linea ferroviaria passante a doppio binario, per il migliore collegamento possibile con l’intero sistema trasportistico integrato e che, nella progettazione del collegamento, si tenessero in debito conto i vincoli paesaggistici delle aree attraversate e, in particolare, della Lama Belice, interessata dalla realizzazione di un parco urbano.

Negli ultimi tempi i lavori sono arrivati ad un importante punto avanzato, e tra poco la linea verrà messa in funzione. Chi arriva all’Aeroporto di Bari, si trova davanti a se, oltre al cantiere, numerose pubblicità che informano la clientela sulla futura nuova opportunità.

Ovviamente, senza dubbio, tale nuova metropolitana servirà ai tanti che, arrivando alla stazione di Bari Centrale, vorranno raggiungere l’Aeroporto in tempi ragionevoli (attualmente il tempo di percorrenza con i mezzi pubblici si aggira attorno ai 60 minuti). Le locandine pubblicitarie mettono in evidenza come questa nuova opera serva anche a collegare le altre province direttamente con l’Aeroporto Karol Wojtyła. In particolare per Foggia, i video illustrativi presenti in Aeroporto suggeriscono il proseguimento (con la stessa linea metropolitana) verso la stazione di Barletta, dove poi prendere il treno di Trenitalia per Foggia.

18102009130
18102009131

Quest’opera, dunque, che comunque non certo giustificherebbe l’abolizione di altri aeroporti della Regione, sarà utile per la clientela foggiana che deve raggiungere destinazioni non previste dal proprio aeroporto.

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , , ,

Categorie: Curiosità, Trasporti e Collegamenti