«D’accordo per l’autogestione». Aeroporto, anche la Cisl sostiene la proposta lanciata da Confindustria. Mondo Gino Lisa: «Di Paola mente sulle potenzialità della nuova pista»

| 10 dicembre 2011

Il presidente di Confindustria, Pino Di Carlo, chiede che sia un consorzio pubblicoprivato locale a gestire l’aero porto Gino Lisa, alcuni imprenditori turistici del Gargano sono già d’accordo, ora a questa nuova formazione si aggiunge anche il sindacato. Ieri il segretario della Cisl, Emilio Di Conza, ha preso subito la palla al balzo per sottolineare il «risultato importante» raggiunto dal confronto sulla gestione dello scalo che finora aveva solo sfiorato l’idea di affrancarsi da Aeroporti di Puglia. «Se il nostro scalo non vale nulla sul piano economico aveva detto Di Carlo è inutile tenerlo aperto. Adp lo chiuda, altrimenti se proprio deve tenerlo aperto faccia gli investimenti che vengono richiesti da tempo. Vogliamo un aeroporto in grado di intercettare l’offerta dei voli low cost, anche Foggia deve volare con Ryanair non soltanto Bari e Brindisi. Se Adp continuerà con la sua melina allora saremo noi a proporci per la gestione diretta dello scalo».

La segreteria Cisl definisce l’affondo di Confindustria «un ragionamento da noi sempre auspicato». «Testimonia dice il segretario Emilio Di Conza la volontà di mettersi in gioco. Adesso ci auguriamo che il territorio sappia impegnarsi per raccogliere concretamente questa sfida che – aggiunge il sindacalista – potrebbe rappresentare una svolta nel modo di rapportarsi, in maniera responsabile, con le problematiche che affliggono la qualità della vita della nostra popolazione».

La proposta di autogestione rappresenta un «atto di coraggio» anche per la Rete delle associazioni che hanno dato la spinta per far decollare il movimento di opinione a sostegno del «Lisa». Insomma è sempre più concreta l’impressione che intorno all’aeroporto si stia coagulando la rabbia dei foggiani stanchi di umiliazioni: i brutti voti in pagella sulla qualità della vita rafforzerebbero questa reazione nata proprio con il Gino Lisa.

Il «revanscismo» dei foggiani sembra definitivamente deflagrato dopo il convegno dell’associazione Qualità della vita (non a caso…) di mercoledì scorso, nel quale lo stato maggiore di Aeroporto Puglia è finito sul banco degli imputati come mai era accaduto in trent’anni di storia aeroportuale (sempre contestata) in questa provincia. Quel «nostro aeroporto ha una storia», puntigliosamente ricordato dal presidente e consigliere comunale di Aqv, Luigi Miranda, è come un guanto di sfida per Adp soprattutto se ne vengono confutate le analisi dopo l’ultimo esperimento dei voli Darwin. «Quest’anno – dice Miranda – sono stati rilevati dati importanti connessi al turismo sul Gargano: dal turismo religioso, enogastronomico, culturale, archeologico. Dati che grazie all’aeroporto potrebbero crescere esponenzialmente consentendo la destagionalizzazione dell’offerta turistica. Come si può sostenere che i 70mila passeggeri l’anno ottenuti con la compagnia Darwin non siano sufficienti per tenere in piedi i voli al Gino Lisa?».

E l’amministratore unico di Adp, Domenico Di Paola, è stato attaccato ieri anche dall’associazione Mondo Gino Lisa, a proposito di quanto dichiarato in apertura di convegno: «Con la pista da 1800 metri potranno volare aerei fino a cento passeggeri». «Non è così – risponde il direttore tecnico dell’associazione, Angelo Stilla – una pista da 1800 metri è sufficiente per volare con aerei standard da 150/180 passeggeri come gli Airbus A319/A320 di Alitalia, easyJet, AirOne, Wind Jet. Continuare a sostenere il contrario può avere solamente l’effetto di perseverare nel confondere le idee. Siamo pronti a dimostrare ai tecnici di Aeroporti di Puglia ed a quanti lo vorranno quanto affermiamo – conclude Mondo Gino Lisa – prove alla mano, come in una dimostrazione matematica, comproveranno la nostra tesi».

Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno del 10.12.2012

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , , ,

Categorie: Generale, Pareri, Pista, Rassegna Stampa