Gino Lisa: analisi dei primi dati sui nuovi voli targati MyAir

| 29 maggio 2009

Saab-2000 della Darwin Airline parcheggiato al Gino Lisa

4/10/2008

E’ difficile esaminare i numeri se si parla di trasporti e quindi dello scalo foggiano “Gino Lisa”.

Da pochi giorni sono ripartiti i collegamenti con Milano; Roma; Torino e Palermo. Tutti incrociano le dita e sperano che questa nuova, ennesima, avventura per l’aeroporto di Foggia non sia una delle tante sa cui tutti hanno assistito negli ultimi anni. La My Air che opera dal 1° ottobre a Foggia ancora non si esprime: è presto, dunque, per tirare le somme, per fare un semplice bilancio. La cosa certa, in questi primi giorni di attività, sono i dati che lo scalo foggiano possiede: ieri hanno volato con la My Air oltre 130 passeggeri ed oggi, invece, 37 sono saliti a bordo dell’aereo per Milano e 25 su quello per Torino.

C’è da riflettere: fino a quando la Club Air ha operato al Lisa i velivoli utilizzati, Dornier da 30 posti, ad ogni partenza non erano mai pieni di passeggeri prima del decollo. Caso a parte soltanto per la Federico II airways che durante la sua attività ha sempre venduto molti biglietti.

In questi giorni sui saab 50 posti che volano al “Lisa” salgono in media oltre 30 passeggeri: un’inversione di tendenza che, ancora una volta, fa riflettere sull’importanza dell’aeroporto di Foggia.

Fonte Teleblu.it

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Categorie: MyAir.com, Storico

I commenti sono chiusi