MyAir e Gino Lisa: il nuovo connubio sembra buono…

| 29 maggio 2009

Myair

1/10/2008

E’ decollato questa mattina, regolarmente alle 7.00, il primo volo di MyAir dallo scalo foggiano del Gino Lisa alla volta di Milano Malpensa. Nuova esperienza per la città di Foggia, ma non la prima… Le precedenti sono state, per un motivo o per un altro un disastro…

Ma considerando che, in passato sono stati utilizzati velivoli Dormier da 31 posti con una media di 18 passeggeri a bordo, il nuovo connubio Gino Lisa-MyAir sembra esser buono. Questa volta verranno utilizzati (…ed è un debutto per lo scalo di Foggia) velivoli Saab 2000 da 50 posti.

Ma vediamo la situazione che si è presentata oggi 1° ottobre 2008. Per il volo diretto a Milano Malpensa e partito alle ore 7.00 i prenotati erano 28 (anche se 5 si sono ritirati all’ultimo momento, ma questo non conta ndr…), dunque il 56% di occupazione dell’aereo. A bordo c’era chi aveva già sperimentato tutte le compagnie passate dallo scalo foggiano, continuando però ad essere fiducioso, e chi ha scelto MyAir per iniziare a volare.

I voli per Milano Malpensa in realtà sono due. Il secondo parte questa sera alle 20.30 e presenta 17 prenotazioni. Il volo di stamane per Malpensa atterrerà nuovamente al Gino Lisa alle 11.10 per assicurare il collegamento con Palermo alle 12.10. Sull’aereo ci saranno 22 passeggeri. 17 i prenotati per Roma Fiumicino in partenza da Foggia alle 16.50. Domani invece sarà la volta di Torino.

Non sono stati resi noti i dati relativi al numero dei passeggeri per il volo di ritorno. Ma credo che comunque si possa già parlare di un semi-successo. Questo per diversi motivi. Innanzitutto perchè in passato sono stati sempre usati Dormier da 31 posti e la media è stata di 18 passeggeri in situazione di regime (cioè dopo un po’ di giorni dalla partenza dei voli); stavolta si stanno usando i Saab 2000 da 50 posti e già il primo giorno siamo ad una media di 20 passeggeri. In secondo luogo, la situazione come sempre è stata gestita male: pochissima pubblicità ed informazione ha fatto sapere ai foggiani o a chi fosse stato interessato della ripartenza dei voli con MyAir a partire da oggi. In terza analisi, le esperienze passate hanno fatto perdere molta fiducia ai potenziali acquirenti foggiani: la maggior parte di essi, se sa dei nuovi voli, ha intenzione di aspettare un po’ e vedere come va la situazione prima di comprare nuovi biglietti per volare dal proprio scalo cittadino.

Mi sento di affermare che mi aspettavo molto di peggio per la prima giornata: molte meno prenotazioni. Invece forse qualcosa è cambiato. Forse sono stati i costi dei biglietti: chi aveva consultato il sito di MyAir, ha potuto accedere a costi anche stracciati per l’acquisto di un volo. prezzo dei biglietti è variabile come per ogni compagnia low cost secondo cui vale la teoria: prima si prenota meno si paga. Per avere un’idea, chi ha acquistato il biglietto per Milano a luglio è riuscito a pagarlo anche un solo centesimo, al quale bisogna aggiungere tasse, supplemento carburante e supplemento bagaglio qualora superasse i 18 kg. Però c’è anche chi ha pagato la singola tratta per Milano 117 euro prenotando il giorno prima.

Ciò che mi sento di consigliare a chi legge il mio blog in relazione a questi voli è: se siete interessati a volare acquistate i biglietti e volate. La permanenza dei voli e il loro successo dipende proprio da noi foggiani. Se ci facciamo sfuggire questa esperienza (che per me è l’ultima chance che abbiamo), saremmo in futuro costretti a rinunciare per sempre al nostro caro Gino Lisa.

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Categorie: MyAir.com, Storico

I commenti sono chiusi