Bari – Amati: sottoscritta convenzione 2011 per aerei antincendio Fire Boss

| 12 maggio 2011

È stata sottoscritta questa mattina a Roma la convenzione tra il Dipartimento di Protezione civile e la Regione Puglia per l’utilizzazione di due aerei “Fire Boss”, che saranno utilizzati per la campagna Antincendi boschivi per l’estate 2011.

Lo rende noto l’assessore alla Protezione civile Fabiano Amati, sottoscrittore del documento. Secondo la convenzione il dipartimento si impegna a disporre l’utilizzo in favore della Regione Puglia dei due “Fire boss”, per tutte le attività di spegnimento di incendi boschivi e non, con lancio d’acqua, prodotti estinguenti/ritardanti o altri additivi compatibili.

L’utilizzo dei velivoli e’ stata predisposta in via prioritaria in favore della Regione Puglia, tuttavia il Dipartimento nazionale si e’ riservato la facoltà di impiegare i velivoli, quanto non impegnati per esigenze della Puglia, anche in altre Regioni. I velivoli saranno dislocati negli aeroporti di Grottaglie e di Foggia – Gino Lisa ed operativamente saranno gestiti dal Dipartimento – Centro operativo aereo unificato (COAU), d’intesa con la Sala operativa unificata permanente (SOUP) della Regione Puglia, nel rispetto di quanto previsto dalla direttiva AIB vigente. La stessa convenzione e’ stata già sottoscritta negli anni 2008, 2009 e 2010.

“Anche quest’anno – ha detto Amati – abbiamo sottoscritto un accordo che ci permetterà di avere a disposizione, in via esclusiva, strumenti in grado di far fronte agli incendi con la celerità e l’operatività d’obbligo in casi in cui i nostri boschi e la sicurezza dei cittadini potrebbero essere messi a rischio. Anche grazie alle convenzioni siglate con il Dipartimento nazionale, l’anno scorso siamo riusciti a spegnere gli incendi, purtroppo aumentati nel numero, in tempi brevissimi.

L’utilizzo dei “Fire boss” in via esclusiva e la loro costante presenza sul nostro territorio regionale, contribuisce in maniera significativa alla riduzione dei tempi di intervento, di spegnimento degli incedi e di dominazione delle emergenze, con una conseguente limitazione dei danni prodotti all’ambiente e ai cittadini”.

Fonte PugliaLive.net del 12.05.2011

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , ,

Categorie: Curiosità, Generale

I commenti sono chiusi