Pista trasversale. I Predator di Amendola iniziano le sperimentazioni… Chiuso il cielo del Golfo di Manfredonia

| 28 dicembre 2010

Lo abbiamo detto tante volte che l’Aeroporto di Amendola è una base MOB, una delle 6 che rimarranno nel futuro dell’Aeronautica Militare Italiana (clicca per maggiori dettagli). Tale aeroporto, infatti, condiziona e condizionerà sempre il volo nelle zone circostanti Amendola, tra le quali rientra anche il Gino Lisa. L’Aeroporto di Foggia, infatti, è subordinato ad Amendola per le operazioni di decollo e atterraggio dei propri velivoli, quando essi devono sorvolare il cielo al di sopra di Manfredonia-San Severo. Questa situazione accadrebbe quasi sempre se si realizzasse una pista trasversale, mentre oggi la pista attuale permette di evitarlo, poichè gli aerei possono virare ed evitare di intralciare le operazioni militari…

E’ notizia di oggi quella che segue. Dal prossimo 1 gennaio e sino al 31 gennaio 2011 nel Golfo di Manfredonia verranno effettuati voli sperimentali con il velivolo Predator, ovvero un aereo senza pilota a bordo. Lo ha comunicato il 32° Stormo dell’Aeronautica Militare di Amendola alla Capitaneria.

E’ stato allora emanato un apposito bando di interdizione navale per un raggio di 2,5 miglia nautiche centrato nel punto di eventuale ammaraggio. Questo significa che lo specchio d’acqua in questione, antistante il porto di Manfredonia, è interdetto alla navigazione, ancoraggio, sosta e pesca.

Immaginiamo adesso che al Gino Lisa ci fosse la pista trasversale (la 07-25, ndr…). Questo provvedimento, allora, avrebbe interessato anche il nostro aeroporto. Tale eventuale pista, come spiegato tante volte, per come è orientata, presupporrebbe la necessità di sorvolo su Amendola nel caso di decollo W-E. La situazione sarebbe infatti molto frequente e, come spiegato con lo Studio dei venti del Gino Lisa, accadrebbe per più del 55% delle volte.

Questa notizia sia allora un’ulteriore conferma di quanto stiamo dicendo a proposito della non realizzazione della pista trasversale, perchè si avrebbero di frequente questo tipo di situazioni (Gino Lisa condizionato a non utilizzare la pista trasversale…). Le attività dei predator ad Amendola, oggi sperimentali, diventeranno presto attività giornaliere per lo stesso aeroporto. Ovvie le conseguenze.

Per qualsiasi informazione sulla chiusura del Golfo di Manfredonia è possibile visionare la pagina ‘Ordinanze’ del sito istituzionale www.manfredonia.guardiacostiera.it.

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , ,

Categorie: Generale, Novità, Pista