Da Milano a Campobasso, volando dal Gino Lisa – L’esperienza diretta di due passeggere.

| 30 ottobre 2010

Quando un servizio funziona, e funziona bene, allora questo tipo di situazioni diventano normali. Stiamo parlando del nostro Aeroporto, delle persone che ci lavorano, delle compagnie che vi operano e dell’ottimo servizio offerto. Questa volta i complimenti non arrivano solamente da Mondo Gino Lisa, ma direttamente da due clienti…

Tuttavia, per chi non ne fosse ancora convinto, l’esperienza diretta che ciascuno può fare servirà a chiarire ogni dubbio.

Questa mattina, chi vi scrive era sul volo 0D0045 Milano Malpensa – Foggia. 50 i passeggeri su 50 posti disponibili, come ormai molto di frequente accade. Tra questi, una coppia madre-figlia diretti a Campobasso. Entusiaste dell’esperienza, non hanno esitato due volte a rispondere ad alcune semplici domande, mirate a comprendere le motivazioni che le hanno spinte a scegliere il “Gino Lisa” come loro soluzione di viaggio. Ma soprattutto per dimostrare come l’utenza dell’aeroporto foggiano non sia limitata solamente alla provincia di Foggia, ma si spinga molto oltre, lambendo il Molise e la Basilicata.

Buongiorno, vedo che siete in partenza con il volo 0D0045 per Foggia. Dove siete dirette?
Buongiorno, siamo in partenza con il volo Darwin Airline per Foggia e siamo dirette a Campobasso. Noi siamo del Molise.

Ah, siete del Molise. Come mai prendete l’aereo per Foggia?
Prendiamo l’aereo per Foggia perché è molto comodo e l’aeroporto “Gino Lisa” è molto vicino alla nostra città.

È la prima volta che volate?
Io si, mia mamma ha volato una volta tanti anni fa. Mia sorella, invece, che vive alle porte di Milano, viaggia sempre con l’aereo. Fino ad adesso lei ha sempre volato da Napoli. Questa volta noi abbiamo voluto provare da Foggia.

Quindi oggi è il vostro debutto su un aereo Darwin Airline?
No, abbiamo prenotato un volo di andata e ritorno Foggia-Milano, quindi questo è il nostro ritorno. Abbiamo già volato in andata partendo dal “Gino Lisa”.

Come mai avete scelto Foggia? Come siete venuti a conoscenza che dal nostro aeroporto si vola, e che si vola per Milano Malpensa?
Abbiamo seguito il suggerimento di un nostro amico che ce l’ha consigliato. Effettivamente, come detto prima, partire da Foggia è molto più comodo che dover andare a Napoli o addirittura Pescara. Soprattutto per la strada da percorrere per arrivare in aeroporto. Verso Foggia non c’è traffico e si arriva in fretta, non sono neanche 90 Km. Foggia è un punto di riferimento importante per il Molise da diversi punti di vista.

Come mai siete venute a Milano? Ovvero, posso conoscere il motivo del vostro viaggio?
Certo, siamo venute a Milano per trovare mia sorella. Lei vive qui da molti anni. Quindi si è trattato di un viaggio di piacere, anche se conosciamo tanta gente che va e viene in giornata da Milano per motivi lavorativi, proprio partendo da Foggia. C’è la possibilità di farlo, grazie al volo della mattina e della sera.

Come giudicate questa esperienza?
Siamo rimaste contentissime. Il personale che lavora nell’Aeroporto di Foggia è davvero gentile e cordiale. Soprattutto ai controlli, dove il tutto non si è svolto non in maniera invasiva. Poi anche gli altri addetti sono stati carini.

Che cosa mi dite del personale di volo e del confort dell’aereo?
Davvero ottimo. L’assistente di volo è stata molto accogliente. Il volo è stato eccellente, nessuna turbolenza ed anche l’aereo è molto confortevole. A differenza di aerei piccoli, nel velivolo che abbiamo preso c’è davvero molto spazio e si vola molto comodi. All’arrivo, infatti, abbiamo fatto i complimenti alla hostess. Non è la prima volta che volo, quindi ho potuto fare un paragone.

Pensate di voler ripetere l’esperienza?
Certamente, penso che questo sarà il primo di una lunga serie di viaggi in aereo da Foggia.

Che cosa ne pensate del prezzo del biglietto?
Effettivamente è stato molto elevato, però abbiamo prenotato molto tardi. La prossima volta faremo più attenzione a biglietti in offerta. Però non bisogna vedere solo il costo, ma anche altri fattori, quelli che ho detto prima.

Sapete che questo volo è in codeshare con Alitalia?
No… Che cosa vuol dire?

Vuol dire, in parole semplici, che il volo è operato da Darwin Airline, che mette l’aereo e il suo equipaggio, mentre i biglietti sono venduti sia da Darwin Airline che da Alitalia. Quindi lo stesso volo può essere acquistato come se fosse un volo della compagnia aerea di bandiera, usufruendo di tutti i loro servizi, tra cui la possibilità di proseguire da Malpensa verso tutto il mondo, senza dover rieffettuare le operazioni di imbarco…
Non lo sapevamo. Beh, è un ottima cosa… Per chi vuole proseguire oltre Malpensa è molto comodo. E poi, da quanto abbiamo capito, possiamo acquistare il biglietto sia con Darwin che con Alitalia, quindi magari scegliere, di volta in volta, il prezzo più conveniente…

Conosce altra gente delle vostre parti che sarebbe interessata a venire al Nord Italia e che volerebbe da Foggia?
Si, conosco molta gente del mio paese che va a Roma per prendere l’aereo per Bergamo. A Roma trovano molte buone offerte… Sarebbe importante avere un volo da Foggia per Bergamo. Purtroppo in Molise abbiamo molte difficoltà nei collegamenti e quindi la soluzione del Gino Lisa è davvero ideale.

In questo viaggio come vi spostate dal Gino Lisa a Campobasso?
C’è mio genero che ci è venuti a portare all’andata e verrà a prenderci adesso che arriviamo.

Eventualmente valuterebbe l’ipotesi di venire con mezzi pubblici?
Preferisco di no, perché c’è mio genero che ci accompagna e non ne vale la pena. Però, per chi non ne ha la possibilità, certamente è importante…

Concludo chiedendovi se avete qualche commento o suggerimento…
Abbassare un po’ i prezzi ed eventualmente studiare la possibilità di avere un volo per Milano Linate al posto di Malpensa, perché secondo me ci sarebbe molta più utenza che volerebbe. Sono tanti i passeggeri che vivono a Milano città o nelle immediate vicinanze. Ne conosciamo molti gente che viaggerebbero. Quindi sarebbe molto più comodo per tutti. Farebbero più affari. Secondo me bisognerebbe incrementare i voli anche su altre destinazioni.
E poi, far sapere che a Foggia si vola. Purtroppo a Campobasso non lo sanno in molti… E quindi vanno a Napoli o Pescara perché non sono a conoscenza dell’ipotesi Foggia.

Gazie per l’intervista e buon viaggio.
Si figuri, grazie a lei.

 

In sostanza, un’esperienza diretta di chi davvero viaggia, che non lascia spazio a dubbi o incertezze sulla necessità di continuare ad investire sul nostro scalo aereo. Soprattutto quando, con molto piacere, si vedono persone proveniente di altre regioni nella propria città per usufruire di una nostra struttura. Già, perché l’aeroporto di Foggia è qualcosa di tutti noi, un qualcosa che dimostra giorno dopo giorno di essere vigoroso ed importante.

Per la cronaca, la conclusione del presente articolo arriva con un altro dettaglio. Sullo stesso volo era presente una giovane mamma con sua figlia dirette a Bari. Certo, avete capito benissimo… La signora, dopo esser atterrata a Foggia continuava il suo viaggio alla volta del Capoluogo pugliese… Anche questo succede al “Gino Lisa”. Che dire allora: «provare per credere»!

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , ,

Categorie: Darwin Airline, Generale