Allungamento della pista. Di Paola: «Valutazione da portare a termine entro fine ottobre»

| 26 ottobre 2010

Entro la fine di ottobre la «valutazione complessiva sull’allungamento della pista del Gino Lisa dovrà essere portata a termine». Parole dell’Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, Domenico di Paola, pronunciate in occasione del convegno organizzato in fiera sui trasporti in Capitanata che risale a due settimane fa. Dunque il tempo si avvicina, e l’impegno di Di Paola lascia intendere una decisione definitiva in procinto di essere presa sul futuro dello scalo di Viale degli Aviatori.

Anche il sindaco, Gianno Mongelli, si è detto fiducioso di completare il complesso iter che porterà alla definita approvazione del piano entro la fine del mese corrente. Il primo cittadino ha tra le mani la patata bollente degli espropri dei terreni (e di qualche caseggiato) che insistono in corrispondenza della testata 13 e 55 della pista aeroportuale.

L’ipotesi che prende corpo nelle ultime settimane è di un allungamento solo della testata 15 con eventuale cancellazione di via Gioberti.

Tuttavia Aeroporti di Puglia dovrebbe avere in serbo novità anche per i voli charter, ora richiesti a gran voce dagli albergatori del Gargano. «Gli unici charter degni di questo nome – rivela – portano almeno 150 passeggeri, vorrei dare agli operatori garanzie di questo tipo e soluzioni in termini più brevi (rispetto ai progetti per l’ampliamento del Lisa: ndr)».

Quali siano questi progetti Di Palola non l’ha detto, ma non viene esclusa una clamorosa ipotesi di aprire ai voli civili l’aeroporto militare di Amendola: «Soluzione difficile e problematica – dice Di Paola – ancorchè non impossibile».

Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno del 25.10.2010

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , ,

Categorie: Generale, Pista