Il Gino Lisa tra i migliori 10 aeroporti ad Agosto 2010!

| 4 settembre 2010

L’aeroporto Gino Lisa di Foggia finisce nella “top-ten” degli scali estivi nel mese di Agosto 2010! Ve lo avevamo anticipato ieri in quest’altro articolo, ed oggi la Gazzetta del Mezzogiorno conferma la notizia.

L’estate non è ancora finita, ma il boom di passeggeri in buona parte degli scali nazionali viene già ritenuto un dato acquisito. Una tendenza di cui ha beneficiato anche l’aeroporto Gino Lisa che con la compagnia Darwin registra un aumento di traffico tale da spingere lo scalo dauno nella «top ten» degli aeroporti con il più significativo incremento di traffico (+25%) rispetto a un anno fa.

I dati di Aeroporti di Puglia relativi al traffico di luglio avevano già rilevato un incremento passeggeri del 25% rispetto a luglio 2009 – totalizzando 7402 transiti. Ora arriva la conferma di questa performance anche su base nazionale: un rapporto, diffuso ieri dalle agenzie, segnala il piccolo scalo foggiano tra gli aeroporti meritevoli di menzione, al pari di Roma (la destinazione più richiesta), Catania e Torino (miglior risultato in assoluto in agosto con 1,2 milioni di persone transitate).

Ma è la fidelizzazione passeggero-compagnia a balzare all’attenzione in questa sorta di classifica dei vettori che meglio hanno saputo calarsi nella realtà territoriale. Se il +25% di Foggia trova un punto di contatto con Darwin, l’unica compagnia ad operare voli di linea dal capoluogo dauno, lo stesso discorso vale anche per tutti quegli scali in cui operano diversi vettori. Dunque l’incremento di Roma Fiumicino viene attribuito ai buoni risultati di Alitalia e Air Italy, quello di Catania ai collegamenti con Air Italy, Wind Jet e Meridiania, l’exploit di Bari (+111%) ad Alitalia e ai nuovi – e tanti -collegamenti Ryanair.

Il rapporto mette in evidenza anche i buoni risultati di traffico raggiunti da alcuni scali all’estero come Tirana (+68%) grazie ai nuovi collegamenti di Itali Airlines, Belle Air e Albanian, di Katowice (Polonia, +19%) con Lot, di Casablanca con Royal Air Maroc (+13%) e infine di Timisoara con Carpatair (+6%). Dati interessanti dal punto di vista dei progetti che riguardano il Gino Lisa, dove più che su nuovi voli nazionali Aeroporti di Puglia punta a istituire un collegamento di linea con una capitale dell’Est europeo. Nei mesi scorsi era saltati fuori i nomi di città quali Sofia, Zagabria, Belgrado nell’ottica di aprire nuovi canali commerciali fra la Puglia e l’Europa che volge lo sguardo all’Occidente. Poi però non se n’è fatto più nulla, al pari dei lavori di riqualificazione dello scalo che sono ancora da ultimare.

Ora però sulla spinta dei lusinghieri volumi di traffico registrati quest’estate, Aeroporti di Puglia ha già annunciato la ripresa dei lavori sul secondo raccordo della pista e per l’ampliamento del piazzale da sei a dodici aerei. Può darsi che torni all’attenzione anche il collegamento con la capitale straniera.

Fonte La Gazzetta di Capitanata del 04.09.2010

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , ,

Categorie: Alitalia, Darwin Airline, Dati passeggeri, Generale