Bitonto, bruciano 40 ettari nel bosco Rogadeo

| 14 luglio 2010

BITONTO. È ancora emergenza nella zona bitontina del Parco della Murgia. Brucia di nuovo, a meno di una settimana di distanza, una zona del Bosco Rogadeo, nei pressi di Torre Quadra. Il fronte del fuoco si è esteso per circa un chilo – metro. Una quarantina gli ettari interessati dalle fiamme. Da giugno è già l’ottavo incendio che colpisce questa zona che, tra l’altro, si trova all’interno del Parco nazionale dell’Alta Murgia. Per spegnere le fiamme che si sono propagate nel pomeriggio di ieri sono stati necessari anche sedici lanci di acqua con i quattro «fire boss» intervenuti sul posto. E’ la seconda, sempre da giugno, che si è reso necessario l’intervento dei velivoli. Due mezzi di soccorso, più nel dettaglio, sono giunti dal «Gino Lisa» di Foggia, gli altri due dall’aeroporto di Grottaglie. Dopo mezzo’ra dalla prima segnalazione (intorno alle 18), vigili del fuoco, Corpo Forestale dello Stato, operai, volontari erano già sul posto. Le operazioni di spegnimento sono proseguite da terra fino alla tarda serata di ieri. A coordinare le attività la sala operativa della protezione Civile.

Fonte La Gazzetta del Nord Barese del 14.07.2010

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , , ,

Categorie: Generale