Il successo dei voli, raccontato direttamente da un passeggero

| 5 luglio 2010

Il successo dei voli da e per il Gino Lisa è qualcosa di oggettivo, che ormai nessuno può negare. Si ricorda, infatti, che al momento della ripresa dei voli, ormai due anni e mezzo fa, nessuno avrebbe scommesso neanche un centesimo sul vedere almeno un passeggero volare. E stiamo parlando di coloro che appartengono agli Enti preposti per il funzionamento degli aeroporti.

Noi di Mondo Gino Lisa, abbiamo da sempre sostenuto il contrario e man mano abbiamo dimostrato, dati alla mano che, fortunatamente, si sbagliavano …e anche di molto!

Il Gino Lisa dimostra, giorno dopo giorno, di aver un grosso bacino di utenza, di star vivendo un enorme periodo di crescita, di avere tante potenzialità che devono essere sfruttate, soprattutto alla luce del turismo interessato a tutta la Capitanata.

Ecco che vi riportiamo il commento di un nostro utente del forum, il quale scrive quanto segue.

Ha fatto effeto arrivare a malpensa e trovare al chek’in una discreta coda che con il passare del tempo diventava veramente lunga…..e ad un certo punto l’addetto sea dice alla collega: apriamo un altro banco altrimenti non ce la facciamo…
In generale a Malpensa massima tranquillità….a Foggia il rigore è d’obbligo, c’è la ragazza addetta al check’in veramente puntigliosa e a volte meno simpatica, lo dico soprattutto per quei passeggeri che prendono l’aereo per la prima volta e che si sentono storie per un kg in più nel bagaglio a mano (a mxp, neanche l’hanno pesato…).
Vabbè…per il resto bello vedere stranieri arrivare e partire da Foggia, e gente che parte per le Tremiti (l’elicottero di ieri pom era full….)

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , , , ,

Categorie: Curiosità, Generale

I commenti sono chiusi