Aeroporto: la pista del Lisa una priorità

| 27 giugno 2010

La riqualificazione del Gino Lisa riprenderà “nelle prossime settimane”. Minervini, toglie il velo su una questione che negli ultimi tempi era diventata quasi un argomento da spy-story. Perché i lavori sono stati appaltati da Aeroporti di Puglia a fine febbraio, ma da allora ad oggi nello scalo non si è visto ancora un operaio. E resta da completare il 50% dei lavori appaltati nell’ormai lontano 2007. La somma di questi interventi (circa 11 milioni di euro) è ancora da spendere, mentre nello scalo è ormai evidente lo stato di degrado a cui è stato abbandonato da quando l’impresa che si era aggiudicata a suo tempo i lavori ha dovuto portare i libri in tribunale. In un vertice tenuto giovedì scorso in assessorato, Minervini ha incontrato il sindaco Gianni Mongelli e definito uno step degli interventi che riguarderanno il “Lisa” nelle prossime settimane. Nel corso della conferenza stampa alle Tremiti, Pucillo (Alidaunia) ha annunciato la messa a punto dei sistemi di prenotazione della compagnia con quelli di Darwin che già si intrecciano con il code-sharing con Alitalia. Facciamo l’esempio classico per capirci: il passeggero che farà il biglietto New York-Foggia se avrà intenzione di proseguire potrà acquistare la tratta New York-Isole Tremiti su unico biglietto check-in compreso.

Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno del 26.06.2010

Condividi questa pagina
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • email
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Live
  • MyShare
  • MySpace
  • PDF
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio IT

Tag: , , ,

Categorie: Pista

I commenti sono chiusi